Monthly Archives

ottobre 2013

Come nasce una Startup: il progetto WeSocial.it

Creare una startup significa credere nei propri sogni

Premessa

 “Era l’Ottobre del 2012 e tre strade stavano per incrociarsi. Mai avrei pensato che qui due ragazzi – sì, proprio quei due – sarebbero diventati i mie compagni di viaggio.

Ci siamo trovati sulla stessa lunghezza d’onda fin da subito e oltre ad una splendida amicizia, un po’ alla volta, è nata l’idea di questa startup.

Così eccomi qui, a scrivere il primo post di questo blog.”

Carlos Bellini

 Come nasce una Startup: il progetto WeSocial.it

“Quando soffia il vento del cambiamento, c’è chi costruisce muri e chi mulini a vento.”

Sfruttare il vento del cambiamento invece di combatterlo

Sfruttare il vento del cambiamento invece di combatterlo. Credits: Pixabay.com

 C’è una parola che si sente pronunciare spesso in questi ultimi tempi: startup. Esistono numerosi esempi di libri ed articoli su come crearne una, su come diventare un caso di successo.

Questo post non ha la pretesa di insegnarvi qualcosa. L’intento è semplicemente quello di condividere con voi la nostra esperienza, sperando che possiate trarne qualche spunto interessante.

Partiamo dall’inizio.

Avere un sogno

Avete un obiettivo che più di ogni altra cosa desiderate realizzare? Qualcosa che vi lascia fermi lì, con gli occhi sognanti per una buona mezz’ora, dopo averne parlato con qualcuno? Siete sulla strada giusta!

Avere un sogno è il primo passo per realizzarlo.

Come detto all’inizio, il percorso che ci ha portato alla creazione della nostra startup è iniziato esattamente un anno fa, nell’Ottobre del 2012.

All’epoca, eravamo semplicemente tre ragazzi, ciascuno con le proprie esperienze e i propri percorsi di vita. Come spesso succede nella vita, ci siamo incontrati per caso, durante un Master in “Marketing dei prodotti agroalimentari”, promosso dalla Confindustria Umbria. Quello che ci accomunava era un’unica cosa: la voglia di dare una svolta alla nostra vita. Come fare?

Mettersi in gioco

Proprio così. Molte persone hanno grandi idee, ma poi manca loro il coraggio di metterle in pratica; credono di non essere all’altezza, di non avere il talento necessario.

Spesso, nelle loro decisioni, influiscono i giudizi degli altri, delle persone care, dei famigliari. “Sei un pazzo” – “Dammi retta, lascia perdere e trovati un lavoro sicuro” – “È un’idea brillante! Peccato che in questo momento…” Quante volte ve lo siete sentito ripetere?

Le persone che vi vogliono bene, tendono per indole a proteggervi, ma se esiste qualcosa in cui credete ciecamente, accettate questo consiglio: provate a realizzarla.

Avere un piano

Torniamo alla nostra startup. Avere un sogno è il primo passo, ma poi bisogna avere un’idea ben precisa di come si intendere realizzarlo. È necessario un lungo periodo di studio e di approfondimento. È la parte più difficile.

Una startup deve seguire una precisa strategia Credits: http://www.flickr.com/photos/johnonolan/4701714888/

Una startup deve seguire una precisa strategia Credits: http://www.flickr.com/photos/johnonolan/4701714888/

 È di fondamentale importanza capire come si muove il settore in cui ci si vuole inserire, quali prospettive future abbia, analizzare le case history di startup di successo, confrontarsi con persone che hanno maggior esperienza e una più approfondita conoscenza della materia.

Non abbiate paura di chiedere consigli: c’è e ci sarà sempre qualcosa da imparare, e soprattutto, c’è e ci sarà sempre qualcuno che ne sa più di voi. È sinonimo di intelligenza ammetterlo a se stessi e agire di conseguenza.

Leggete e informatevi più che potete, parlate con il maggior numero di persone possibile, e di nuovo, leggete, leggete, leggete. Siate curiosi, sempre.

Guardare al futuro

Il nostro progetto, la nostra startup WeSocial.it, ha finalmente preso il via.

Oggi siamo un team. Ci impegniamo al massimo e trasmettendo agli altri tutta la nostra passione per questo lavoro.

L’obiettivo è quello di diventare un’importante realtà emergente nel Social Media Marketing.

Da qui in avanti, tutto quello che accadrà dipenderà da noi.

Carlos Bellini, Claudia Romani, Matteo Bruni - I fondatori della startup WeSocial.it

Carlos Bellini, Claudia Romani, Matteo Bruni – I fondatori della startup WeSocial.it

È la nostra chance. Ce la giocheremo fino in fondo.

 Giorno dopo giorno.

Già… perché nonostante sia passato un anno da quando i miei soci ed io ci siamo incontrati per la prima volta, nonostante la nostra idea di startup abbia già incontrato – e superato – ostacoli lungo il cammino, non abbiamo ancora fatto nulla di speciale. L’avventura è appena iniziata.

In bocca al lupo a tutti coloro che come noi si stanno mettendo alla prova, a tutti coloro che, mattone dopo mattone, stanno costruendo il proprio destino.