Fare quattro chiacchiere con Nicoletta Polliotto è sempre una ghiotta occasione. C’è la possibilità di confrontarsi su temi importanti che riguardano il marketing digitale e il rapporto fra le aziende e l’innovazione.

Ho incontrato Nicoletta alla presentazione nazionale della nuova collana di libri DMT – Digital Marketing Turismo, edita da Hoepli, da lei diretta e curata personalmente.

A margine dell’evento, sono riuscito a porle qualche domanda riguardo la sua visione del digital marketing per il turismo e riguardo al lancio della nuova collana.

“DMT – Digital Marketing Turismo”

Nicoletta concepisce la sua nuova collana come “un filo di perle“, dove le perle sono gli autori: esperti di turismo e accoglienza che hanno una visione a tutto tondo di quelle che sono le esigenze del turismo contemporaneo e che sono, necessariamente, dotati di una forte specializzazione in materia.

Un progetto nuovo ed innovativo, quello di Nicoletta, celebre Digital project manager con l’agenzia Muse Comunicazione ed esperta di food & restaurant marketing. Una nuova avventura accolta a braccia aperte, con entusiasmo e la voglia di raccontare al pubblico che la segue da anni, che c’è comunque un filo conduttore tra food ed ospitalità: il concetto di esperienza.

Promuovere il cibo, promuovere il turismo significa, in entrambi i casi, promuovere un’esperienza

“L’esperienza è qualcosa di immediato, emozionale, viscerale, ma per promuoverla al meglio c’è bisogno di un grande percorso di studio e di anlisi. L‘experience design, o progettazione dell’esperienza, deve essere in grado di consentire al visitatore – sia che egli si accomodi alla tavola del nostro ristorante o che alloggi nella nostra struttura – di vivere un’esperienza personalizzata, che risponda a pieno ai suoi bisogni.”

Il consiglio di Nicoletta è proprio quello di mettersi in gioco, sfruttando tutte le nuove opportunità che digitale, social media, mobile marketing e local strategy sono in grado di offrire.

Nuove frontiere: il turismo convergente

“Il sottotitolo della nuova collana dedicata dedicata al turismo non a caso è: Turismo convergente. Il turismo contemporaneo non deve porsi dei confini o delle etichette entro il quale costringersi (turismo sportivo, turismo culturale, turismo del food, ecc), bensì trovare la chiave per espandere l’esperienza da proporre all’utente, trovando nuovi spunti, nuovi strumenti di professionalizzazione per gli operatori del turismo, e quella convergenza tra gestione, management, comunicazione e vendita che ormai passano attraverso dei canali rinnovati.”

Da dove possono partire gli operatori per intraprendere un percorso che li formi alla progettazione dell’experience design?

“È evidente come il nostro progetto editoriale stia lanciando un segnale. Se siamo qui è perché crediamo che il punto di partenza di questo nuovo percorso formativo, che gli operatori di settore sono chiamati ad intraprendere, possano essere i libri.  Un progetto editoriale in cui specifiche esperienze sono state tradotte in studio, analisi ed elaborazione dei dati. La collana nasce proprio come spunto di formazione, informazione e aggiornamento.

Formazione: fondamentale per chi si sta affacciando nel settore del turismo o per i ragazzi che si stanno preparando a diventare maestri dell’accoglienza.

Informazione: l’obiettivo è quello di fornire degli strumenti che consentano di accedere a notizie attuali e sempre aggiornate.

Aggiornamento: un’azione che ogni operatore deve sempre fare. Ogni imprenditore dell’accoglienza ha una grande responsabilità civile in quanto diventa ambasciatore e portatore di un vessillo: la territorialità. Un progetto editoriale che nasce proprio per far aiutare a comprendere quali sono i percorsi e gli strumenti da scegliere, in un’ottica di opportunità rinnovate.”

Prima uscita 19 Aprile: Digital Marketing Extra Alberghiero – Domenico Palladino.

Link prenotazione

Continuate a seguirci!

Carlos Bellini

Author Carlos Bellini

Social Media Strategist. Elaboro e realizzo strategie di marketing e comunicazione per aziende ed eventi, in particolar modo nel settore Food. Creativo e razionale quanto basta per prendere le decisioni giuste al momento giusto. Leadership, passione, voglia di vincere.

More posts by Carlos Bellini

Leave a Reply