Pianeta social media

In vacanza con i social 2: un anno dopo

By 15 Luglio 2016 No Comments
in vacanza con i social 2 - un anno dopo

In vacanza con i social – Per quest’anno non cambiare, stessa spiaggia, stesso mare

Sento il sale che mi tira sulla pelle e la filodiffusione della Riviera Romagnola che alterna Fedez a “Camilla aspetta la mamma al Bagno 41, indossa un costumino blu.” Però…quanto ho mangiato, adesso il bagno chi se lo fa più. Anche quel mojito lì, con la piadina, potevo risparmiarmelo, mica ho più vent’anni. E adesso che faccio? Avessi una penna con me farei le parole crociate, ma non i rebus eh, che quelli non mi piacciono e poi non li so fare. Miseria, è già passato un anno. Chissà quando potrò prendermi altre ferie. Vabbè, inganniamo il tempo alla meno peggio: leggo due mail, ma due sole giuro, anzi no, mi metto gli occhiali da figo e registro un bel video, in fondo…sono in vacanza con i social

Snapchat on the beach

Quest’anno molti molti meno bastoni da selfie – li avranno piantati nella sabbia e ci avranno fatto degli ombrelloni – ma in compenso vedo tanta gente in giro che parla da sola. “Uff, che caldo, quasi quasi vado a mettere i piedini in acqua” dice la fashion blogger ai suoi follower di Snapchat mentre si rimedia un’ustione di terzo grado disegnando cuoricini sulla sabbia con gli alluci leggiadri.

Per contro ci sono gli influencer maschi che lanciano snap dalla A14 con un tunz tunz di sottofondo e la scritta “Andiamo a comandare”.

Altro che gli 883 e “La Radio a 1000watt”.

Sapore di sale, sapore di Igers

Arrivano in gruppi, tutti belli allineati che neanche i ragazzi della colonia. Borse enormi e marsupi, berretti e spillette. C’è n’è un’intera famiglia accampata accanto al mio ombrellone. Sollevano a fatica una borsa frigo, una di quelle grandi, alla Aldo Fabrizi, che fa tanto trasferta di famiglia anni ’50: cocomero intero, bucatini, salsicce, filone di pane e capocollo. Seh…magari!

Nell’ordine apparecchiano: tovaglia a quadri rossa stile Mulino Bianco; pane bianco tostato; vasetti di marmellata multicolori; ribes; marshmallow; due tre semi di lino; fave; pecorino; tazzona gigante di caffè. Dai che su Instagram è ora di colazione!

“Che ce l’hai un aforisma?” mi chiedono. “No ragazzi, ho smesso.”

Sittin’ on the dock of the Social bay

Ma sì chi se ne frega, vado a farmi un bel bagno. Una bella immersione nell’acqua bollente, all’ora del tramonto, tanto qua, meduse neanche a parlarne, al massimo qualche isoletta di plastica galleggiante. Stasera mi sa che vado a fotografarmi due piade al Trampolines, la birra l’ho già postata l’anno scorso, l’algoritmo poi mi penalizza.

Mi è venuta voglia di telefonare a casa, così sento come stanno. Aspetta no, non serve: c’è mia madre in diretta su Facebook mentre lava la macchina. E la chiamano estate.

Spero vi siate divertiti, buone vacanze a tutti!

 

 

 

Carlos Bellini

Author Carlos Bellini

Social Media Strategist. Elaboro e realizzo strategie di marketing e comunicazione per aziende ed eventi, in particolar modo nel settore Food. Creativo e razionale quanto basta per prendere le decisioni giuste al momento giusto. Leadership, passione, voglia di vincere.

More posts by Carlos Bellini

Leave a Reply